USA: il caffè ora si paga anche con iPhone e Blackberry

Share

Starbucks iPhone

Una volta c’erano solo i contanti, poi sono arrivate le carte di credito ed ora basta avere uno smartphone.

La nota catena di caffè americana Starbucks, ha reso noto, attraverso la pubblicazione di un nuovo post sul sito ufficiale, che da ieri, ovvero mercoledì 19 gennaio, è possibile pagare “via smartphone“.

Ciò è reso possibile dall’uso di un’applicazione dal nome “Starbucks Card Mobile app“, compatibile con iPhone e Blackberry, che permette di erogare traffico sia dal proprio credito telefonico che dalla carta di credito.

Ciò assicura, dunque, che sarà possibile effettuare acquisti nei 7500 negozi sparsi nel mondo, attraverso l’uso del proprio iPhone o Blackberry.

(544 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *