Spacciavano droga su Facebook: tre arrestati a Firenze!

Share

Facebook Droga

Non è la prima volta che Facebook viene usato per scopi malefici e, nonostante sul popolare social network ci sia un continuo controllo sia da parte delle forze dell’ordine che dal fisco, i criminali continuano ad esistere, forse in modo sempre più ampio.

Ciò è quanto emerge dall’ultima spiacevole vicenda accaduta a Firenze, dove è stato messo ai domiciliari un ragazzino per possesso di sostanze stupefacenti.

Il ragazzino, di circa 15 anni, ha spiegato però alle forze dell’ordine come è venuto in possesso di quelle sostanze, specificando i contatti e le eventuali tecniche. Detto questo, i carabinieri si sono subito messi all’opera e, dopo poche ore, sono stati scoperti i 3 ragazzi che spacciavano attraverso Facebook.

Per i 3 è subito scattato l’arresto, mentre il minorenne, come prima citato, è stato messo agli arresti domiciliari.

Secondo le indagini, i 3 malintenzionati di Firenze, riuscivano a racimolare una somma annuale di circa 1.000 euro per ogni loro cliente.

(489 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *