Internet: i giovani preferiscono perdere l’olfatto, invece che il proprio PC

Share

Geek

Avere un pc e potersi collegare ad internet non è più una dipendenza, ma è qualcosa di cui non si può più nemmeno pensare di fare a meno.

Questo è quanto rivelato da uno degli ultimi studi tenuti dai ricercatori dell’università americana McCann.

Secondo questi ultimi, infatti, che hanno intervistato circa un migliaio di giovani fra 16 e 30 anni, almeno la metà di loro, davanti ad una scelta tra perdere il loro olfatto o il loro PC, ha preferito perdere il proprio senso dell’olfatto.

Una statistica a dir poco scioccante, che ha attirato l’attenzione degli enti scolastici, i quali hanno subito dichiarato che, prossimamente, focalizzeranno la loro attenzione anche nell’educazione all’uso dei nuovi mezzi tecnologici, cercando di mettere in risalto e far capire ai giovani gli enormi vantaggi che può portare l’uso della rete, ma anche i gravi disagi e le catastrofi celebrali che può portare l’abuso di tali mezzi.

(419 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *