Facebook: arriva il riconoscimento facciale!

Share

Facebook Warning

Problemi di violazione di privacy? Tranquilli, ci pensa Facebook a peggiorarli ancor di più con i suoi nuovi servizi.

Secondo le ultime informazioni, infatti, a breve Facebook attiverà nel resto del mondo una funzione adesso attiva solo negli Stati Uniti: il riconoscimento facciale.

In poche parole, ognuno che ci scatterà una foto e la caricherà su Facebook, ci taggherà automaticamente all’interno, anche senza che lui possa sapere noi chi siamo. Così sarà anche per i monumenti e per tutte le immagini caricate: ogni utente potrà essere avvisato in tempo reale di ogni sua apparizione sul social network, evitando rischi di violazione di privacy, profili fake con le proprie foto ecc..

Ciò è quanto dichiarato da Facebook ma, se ci pensiamo bene, non è poi così “sicuro” per la nostra privacy. Mettiamo che qualcuno ci scatti una foto mentre aspettiamo il bus e la posta su Facebook; a quel punto noi saremo subito taggati all’interno e lui saprà in men che non si dica noi chi siamo e potrà accedere al nostro profilo o, se abbiamo impostato bene la privacy, al massimo potrà inviarci una richiesta d’amicizia.

Ovviamente, questa nuova funzione sarà un grosso vantaggio per il sito in blu, che a questo punto potrà anche far crescere il suo valore, viste le informazioni sempre più dettagliate sulla nostra “vita sociale”.

(482 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *