Trasformare il proprio PC con Windows 7 in un navigatore satellitare!

Share

Navigatore PC

Non avete uno smartphone di ultima generazione? E nemmeno un navigatore satellitare GPS? Niente paura, se dovete affrontare un viaggio non avete che temere, basta portare con se il proprio notebook con sistema operativo Windows 7.

Proprio così, tra le funzionalità di Windows 7 c’è anche la geolocalizzazione, ovviamente nascosta agli occhi dei principianti e attivabile solo tramite alcuni software.

Proprio per questo, oggi parliamo di Geosense, una semplice applicazione che ci permetterà di attivare “l’antenna GPS virtuale” presente nel nostro PC, permettendoci di geolocalizzarci e soprattutto di poter navigare in tutta sicurezza con le indicazioni stradali di Google Maps.

La prima cosa che dovrete fare è scaricare ed installare Geosense andando sul sito ufficiale; fatto questo, aprite il menu Start di Windows 7 e digitate nella casella di ricerca la parola “sensori”, selezionando la prima scelta, ovvero “Sensori di posizione e altri sensori“.

Fatto questo, attivate il sensore e cliccate su “Applica” per rendere effettive le modifiche. A questo punto potrete accedere nel pannello riassuntivo dei sensori cliccando sul nome di uno di esso, cambiando il nome e il grado di accesso; il mio consiglio è quello di settare l’accesso sulla scelta “Tutti”, così da evitare di avere problemi.

Il sensore di posizione che prima abbiamo chiamato “ricevitore GPS virtuale“, è ora attivo e funzionante e possiamo dunque usare le applicazioni che possono sfruttarlo per mostrarci la nostra posizione.

Tra queste, ci teniamo a consigliare una versione modificata di Google Maps che ci permette di geolocalizzarci utilizzando il nostro sensore di posizione; per scaricarla cliccate qui.

(9260 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *