Come formattare Windows XP

Share

Formattare Windows XP

Problemi con il vostro vecchio e caro PC? Più persone vi hanno consigliato do formattarlo ma non sapete come fare? Niente paura, perchè oggi, noi di Golook-Technology.it, a seguito di molte richieste da parte dei nostri numerosi utenti, abbiamo deciso di pubblicare una guida per spiegare in pochi e semplici passi come formattare Windows XP.

La prima cosa che dovrete assicurarvi di avere, è il CD di installazione di Windows XP; nel caso ne foste sprovvisti, ci tengo a precisarvi che potete anche prendere una copia senza licenza da un vostro amico, visto che già da molti mesi Windows XP non richiede più licenza, ma è diventato una sorta di open source.

Di seguito, ecco elencata la procedura per formattare il vostro vecchio e caro Windows XP:

  1. Per prima cosa, inserite il CD d’installazione nel lettore e riavviate il PC che, dopo le prime schermate, vi dirà  “Premere un tasto per avviare da CD-ROM…”; premete a questo punto un tasto a vostro favore e passate al punto 2.
  2. Adesso, attendete che vengano caricati tutti i processi necessari e, nella schermata successiva, selezionate la partizione su cui è installato il vecchio XP e premete i seguenti tasti così come riportati: D, Invio, L.
  3. Arrivati a questo punto, cliccate nuovamente su “Invio” ed in seguito selezionate la seguente opzione: “Formattare la partizione usando il file system NTFS
  4. Attendete ora che il processo sia terminato e che il PC torni a riavviarsi e, alla nuova schermata “Premere un tasto per avviare da CD-ROM…”, non premete un bel niente, aspettando che inizi l’installazione vera e propria di Windows XP.
  5. Ora non vi resta altro da fare che seguire la procedura guidata per completare l’installazione e, nel caso aveste ancora problemi, domande o dubbi, non esitate a scriverlo nei commenti così da ottenere una risposta il prima possibile.

Teniamo a ricordarvi che, in passato, abbiamo già pubblicato guide su come formattare il proprio PC, ma abbiamo deciso oggi di pubblicare quest’ultima più specifica e, dunque, meno difficile da seguire per una certa fascia di utenti, in questo caso tutti quelli che utilizzano Windows XP.

(433 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *