Come usare CCleaner

Share

Come usare CCleaner

Una manutenzione periodica del proprio PC è uno dei fattori più importanti per assicurarne un buon funzionamento con il passare del tempo.

Proprio per questo, programmi come CCleaner sono divenuti famosi grazie alle loro funzionalità, anche se possiamo dire con certezza che quest’ultimo è uno dei migliori in assoluto, oltretutto completamente gratis.

CCleaner, infatti, permette in pochi e semplici passaggi di ottimizzare e ripulire il proprio sistema operativo da file inutili e pesanti, che si posizionano nel nostro hard disk ogni giorno, diventando a dir poco fastidiosi.

Il programma, però, se non usato nel modo giusto, può portare danni irreversibili sul proprio PC e, proprio per questo, oggi spieghiamo come usarlo nel migliore dei modi.

In primis, se non lo avete ancora fatto, recatevi qui e scaricate l’ultima versione di CCleaner gratis, installate il programma e avviatelo.

Ora, appena si aprirà il programma, sulla sinistra, saranno automaticamente selezionate tutte le voci da ripulire, che voi dovrete rimanere.

Cliccate sul tasto Analizza nella barra in basso e attendete la fine della scansione.

A questo punto, cliccate su “Avvia pulizia“, in basso a sinistra, e attendete ancora una volta il caricamento della procedura.

Alla fine, CCleaner vi mostrerà i risultati ed un report completo di tutti i file eliminati; chiudete il programma, riavviate il PC e noterete tutti i benefici portati dalla semplice procedura.

Nel caso ci fossero altri dubbi o eventuali problemi con l’utilizzo, non esitate a scrivere il tutto nei commenti; vi sarà fornita una risposta nel minor tempo possibile.

(1329 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Iomai ha detto:

    Ciao, ho spuntato le voci nella cartella “sistema” da segnalazione errori windows fino a cache fonts, in questo caso avendo cancellato quei file cosa può succedere?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *