Come usare JDownloader

Share

Come usare JDownloader

Cos’è JDownloader? Come si usa? Beh, se avete aperto questo articolo per pura curiosità, allora vi darò le giuste dritte prima di spiegarvi come utilizzarlo.

Per chi non ne fosse a conoscenza, JDownloader è il gestore di download open source più usato della rete; il programma dispone di risorse essenziali per tutti coloro che utilizzano siti di file hosting, come Rapidshare e Megaupload, supportando pienamente anche gli utenti premium. Tra le funzioni più interessanti di JDownloader, c’è l’auto-estrazione di archivi compressi ed il riconoscimento automatico dei codici di sicurezza captcha. Con esso, inoltre, è possibile anche scaricare video da YouTube e cambiare il proprio indirizzo IP attraverso l’uso di uno script apposito.

Chiusa questa parentesi, vediamo come procedere all’installazione e all’uso di JDownloader.

Per prima cosa, recatevi sul sito JDownloader.org e andate nella sezione Download, dove scaricherete la versione per il vostro PC, in questo caso Windows.

Ora estraiamo l’archivio appena scaricato e avviamo l’installazione del programma, cliccando sul file con estensione .exe e seguendo la procedura guidata.

Nel caso usassimo un firewall, dobbiamo permettere l’accesso al programma, altrimenti non si potrà connettere alla rete e sarà praticamente inutilizzabile.

  1. Una volta finita l’installazione e avviato il programma, rechiamoci per prima cosa in Extra/Configurazione e clicchiamo su Configurazione avanzata, spuntando la voce “Aggiorna solo su richiesta dell’utente”;
  2. Andiamo ora in Download/Rete e clicchiamo su Controllo Download, impostando a “1” il numero di download simultanei;
  3. Rechiamoci in JAntiCaptcha e selezioniamo tutte le voci, così da evitare blocchi fastidiosi durante l’accettazione dei download;
  4. Selezioniamo la voce Server per assicurarci che tutti i siti dai quali abbiamo l’esigenza di scaricare siano selezionati;
  5. Salvate tutte le modifiche effettuate cliccando sul tasto “Salva” e tornate alla schermata principale.
  6. Aprite ora le Impostazioni, partendo da “Gestione Estensioni“, e scegliete la cartella sul vostro hard disk dove scompattare i file in maniera automatica. In “Lista delle Password”, invece, andate ad inserire tutte le parole chiave per la protezione dei file;
  7. Tornando alla schermata principale, cliccate sul tasto verde “+” e incollate i link dai quali volete scaricare;
  8. Fatto questo, cliccate sulla freccetta verde in alto per dare l’avvio ai vostri Download.

Ci teniamo a precisare che, come impostazione di default, JDownloader si aprirà ogni qualvolta darete l’avvio di un download anche al di fuori del programma, diventando dunque il principale gestore dei vostri scaricamenti sul PC.

Un altro fattore interessante da settare, per chi usufruisce di più download al giorno, è il cambio automatico dell’IP, che può essere gestito automaticamente da JDownloader. Per abilitare questa opzione, basterà recarsi in Impostazioni/Riconnessione e selezionare la voce Seleziona Router, selezionando dunque il nostro modem/router e cliccando sul tasto OK.

Nel caso ci fossero altri dubbi o problemi nell’utilizzo, non esitate a postare il tutto nei commenti a questo articolo; vi sarà fornita una risposta nel più breve tempo possibile.

(1036 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *