Come avere più account utente su Android

Share

Lo smartphone, ai tempi d’oggi, è considerato il dispositivo personale per antonomasia; questo è dato soprattutto dalle sue caratteristiche e possibilità di personalizzazione, che lo possono far considerare come un vero e proprio compagno di viaggio per tutte le età.

Si può dire, però, che non è lo stesso per i tablet, visto che per l’uso che se ne fa, possono essere usati da diverse persone in una singola famiglia. Per questa motivazione, dunque, potrebbe essere utile poter avere più account utente, proprio come succede per i computer sia fissi che portatili.

Per chi ha questa esigenza ed è in possesso di un tablet con sistema operativo Android, può essere utile la nuova applicazione SwitchMe, in grado però di funzionare solo su dispositivi rootati (qui la guida per eseguire il root con un click).

SwitchMe è un’applicazione utile quanto pericolosa, visto che un utilizzo non corretto potrebbe portare all’improvvisa cancellazione di ogni dato presente sul proprio terminale.

Detto questo e alzata la soglia d’attenzione, ecco a voi le principali caratteristiche di questa comoda applicazione che permette di gestire più account Android su un solo dispositivo:

  • Privacy – Creando più account, si possono tenere al sicuro dagli occhi indiscreti i propri dati personali, proteggendoli con una password al momento dell’accesso;
  • Testing – Gli sviluppatori possono creare dei nuovi profili e usarli come sandbox per testare le proprie creazioni;
  • Gaming – Con diverse “installazioni” di Android su un singolo device, si può giocare agli MMO usando account differenti;
  • Velocità – Giochi e servizi social usati da altri utenti possono rallentare Android; usando profili diversi ognuno avrà le sue applicazioni senza rallentamenti dovuti da applicazioni/giochi che non si usano;
  • Autonomia – Quando la batteria sta per finire, si può passare ad un account utente essenziale che contiene solo documenti e applicazioni “vitali” sulle quali si ha la necessità di lavorare prima che la batteria sia esaurita.

Dalle caratteristiche sopra elencate, si può dedurre quindi che SwitchMe è davvero un’ottima applicazione se usata in modo corretto, anche se in realtà il suo utilizzo non è molto difficile e da esperto, visto che l’applicazione è dotata di un’interfaccia molto facile ed intuitiva, in grado di familiarizzare quasi con tutti.

Di seguito, dunque, ecco il link per scaricare SwitchMe direttamente dall’Android Market.

(2538 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *