Come sorvegliare la propria abitazione tramite Mac con Witness 2

Share

Sorveglianza Mac

“Ogni 14 secondi viene svaligiata una casa nel mondo”, sostiene il CEO della software house Orbicule, aggiungendo che, per chi possiede un Mac, Witness 2 potrebbe essere la prevenzione ideale a tutto questo.

Secondo una statistica, infatti, si sostiene che almeno il 70% delle abitazioni che vengono rubate ogni giorno, disponga di computer abbastanza potenti che possano video sorvegliare gli ambienti e controllare i movimenti all’interno di essi.

Witness 2, in poche parole, permetterebbe di controllare l’ambiente attraverso la webcam del Mac, innestando un vero e proprio allarme programmato dal sensore di movimento incorporato.

Di seguito, ecco una lista delle interessanti funzioni offerte da Witness 2:

  • Sneak Peek: osserva immagini provenienti dai propri Mac via iPhone o iPad;
  • Auto-activation: Witness si appoggia al GPS del proprio iDevice, per cui l’allarme viene automaticamente inserito nel momento in cui quest’ultimo si allontana dalla propria abitazione e disinserito non appena si ritornerà nei pressi della propria abitazione;
  • Face detection: Witness può essere configurato per riconoscere determinati volti. E’ una funzione che può tornare utile nel caso in cui possediate un animale domestico;
  • Motion detection sensitivity: ottimizza la webcam in base all’ambiente circostante;
  • AppleScript support: È possibile eseguire degli Applescript mentre si inserisce o disinserisce l’allarme, oppure mentre viene rilevato un movimento. Ad esempio, è possibile far partire della musica per spaventare i ladri.

L’applicazione per i dispositivi con iOS è gratuita, mentre la licenza del programma costa 30,61 euro; per acquistarlo basta recarsi qui.

Di seguito, ecco il video ufficiale della presentazione di Witness 2:

(769 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *