Ancora difetti per il nuovo iPhone 5. Segnalati problemi alla connessione Wi-Fi

Share

Problema WiFi iPhone 5

E così, dopo avervi parlato nell’articolo precedente dei primi difetti dell’iPhone 5, riguardanti soltanto il display, eccoci di nuovo sullo stesso argomento, dopo che numerosi utenti si stanno lamentando di problemi alla connessione Wi-Fi del loro nuovo dispositivo.

A quanto pare, il problema questa volta sembra essere molto sostanzioso, in quanto, oltre a riguardare la parte software del dispositivo, riguarda anche quella hardware. In poche parole, centinaia di utenti stranieri già possessori dell’iPhone 5, stanno nelle ultime ore inondando i centralini di Apple, in quanto il problema sembra riguardare la lettura delle chiavi WPA2.

Fatto sta, che una volta settata la connessione momentaneamente con una chiave WPA, che non è il massimo in termini di sicurezza, gli stessi utenti si sono ritrovati a navigare a velocità di dati non superiore a 2,5 mb/s (come si può vedere nell’immagine in alto), riuscendo a navigare molto lentamente in termini di performance.

Fortunatamente, però, Apple si è subito movimentata. Di seguito, infatti, vi riportiamo quanto detto da un utente in seguito ad una richiesta di assistenza: “Ho già parlato con l’AppleCare iPhone e sono decisamente consci del problema; anzi, gli ingegneri Apple ci stanno già lavorando su. Ho chiesto se si trattasse dell’hardware o del software, ma mi è stato risposto che l’incompatibilità con WPA2 appare basata sul software mentre la non-connettività dipende probabilmente dall’hardware. In ogni caso, stanno ancora tentando di capire cosa sia successo.”

Anche se si tratta di un problema notevole, considerando il costo elevatissimo del dispositivo, noi di Golook-Technology possiamo dire che, per gli utenti italiani non si tratta certo di un dramma, considerando la velocità media delle nostre connessioni che, in molti casi, arriva ad un massimo di 4 mb/s. Ovviamente, tutto ciò non comporta prestazioni elevatissime, cosa obbligatoria per chi acquista un dispositivo del genere.

Comunque sia, vi consigliamo sempre di farvi configurare e testare il vostro nuovo dispositivo, appena lo acquisterete, stesso presso un Apple Store, così da essere sicuri di portarsi a casa un dispositivo ”integro” al 100%.

(1410 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *