Condividi

iPhone 5

E così, dopo un arco di tempo non molto lungo, eccoci di nuovo qui a porci la stessa domanda che ci facevamo con l’iPhone 4S: ma l’iPhone 5 americano funziona in Italia?

Beh, che dire, la risposta è sempre la stessa. Se acquistiamo un telefono brandizzato da un operatore telefonico americano, come ad esempio Sprint, Verizon o AT&T, il dispositivo funzionerà solo e soltanto con quegli operatori, a meno che non lo sottoporremo a modifiche varie di livello software o addirittura hardware. La soluzione per chi vuole importare un iPhone 5 americano in Italia, dunque, è semplicemente quella di comprare un iPhone 5 non brandizzato, ovvero ”unlocked’‘.

Anche qui, però, avrete delle piccole complicazioni nell’acquisto, visto che, se desiderate farlo subito dopo la sua data di commercializzazione, sarà molto ma molto difficile trovarne uno disponibile; questo, anche grazie al fatto che, nei primi mesi, probabilmente, gli iPhone 5 unlocked non verranno nemmeno commercializzati, proprio per evitare la spedizione negli altri paesi.

Con queste parole, però, non vogliamo certo scoraggiarvi, soprattutto se siete tra i pochi ad avere la fortuna di avere un parente o amico che risiede proprio negli USA e che ha la possibilità di acquistarlo e spedirvelo.

Se deciderete di fare quanto detto, infatti, dovete sapere che per la lingua e per il sistema operativo non ci sarà bisogno di modifiche, visto che un iPhone 5 può essere commercializzato in tutto il mondo senza alcuna limitazione. Sia Siri che il sistema operativo iOS6 in se per se, saranno disponibili di base sul dispositivo in tutte le lingue e, tutto ciò, si potrà impostare alla prima accensione.

Per ciò che concerne la scheda, invece, fa lo stesso. Ovvero, se riuscirete a farvi procurare un iPhone 5 unlocked, non avrete problemi per ciò che concerne la ”nano-sim” da utilizzare, visto che il melafonino leggerà qualsiasi operatore.

Detto questo, e arrivando ad una conclusione finale, vi ricordiamo che nel periodo dell’uscita dell’iPhone 4S, noi di Golook-Technology riuscimmo a trovare un metodo per importarlo in Italia tramite spedizione senza problemi. Se non avete la fortuna di conoscere qualcuno che abita negli Stati Uniti, dunque, vi invitiamo comunque a seguirci con una certa frequenza o ad iscrivervi alla nostra newsletter, visto che, appena riusciremo a trovare un metodo funzionale per acquistare un iPhone 5 americano dall’Italia, non esiteremo a pubblicare una guida chiara e dettagliata.

AGGIORNAMENTO 27/09/2012:

Questo post è stato scritto e pubblicato il 14 settembre con le informazioni allora disponibili. Per approfondire l’argomento sull’importazione dell’iPhone 5 dagli USA, vi invitiamo a leggere questo nostro nuovo articolo.

(87215 Visits)

Potrebbe interessarti anche: