Condividi

Tagliare da Micro SIM a Nano SIM

Come molti sapranno, per via delle dimensioni a dir poco ”ridottissime” dell’iPhone 5, all’interno di esso, oltre ad essere rimpiccioliti tutti i relativi componenti, è stata rimpiccolita in scala anche la Micro SIM, classificandosi ora con il nome di Nano Sim.

Tuttavia, per gli utenti che sono già passati da una tradizionale SIM ad una Micro SIM, semplicemente ritagliandola, non è molto semplice rimpicciolire ulteriormente quest’ultima per trasformarla in una Nano SIM, in quanto, oltre ad essere di dimensioni ridotte ha anche uno spessore minore.

Passando alla problematica di chi ha già acquistato l’iPhone 5 dall’estero o di chi lo acquisterà a breve senza avere immediatamente avere la disponibilità di una Nano SIM, e proprio non può resistere ad attendere altro tempo, ecco che abbiamo pubblicato, come promesso anche quest’oggi agli utenti che ci seguono sulla nostra pagina di Facebook, questa guida che spiega passo dopo passo come tagliare/trasformare una SIM o Micro SIM in una Nano SIM.

Prima di vedere come fare, la prima cosa che occorrerà, sarà scaricare la guida PDF linkata in basso a quest’articolo  e stamparla in scala originale su un normale foglio A4. A questo punto, potrete notare la dimensione reale di una Nano SIM, ma per rendervi il lavoro ancora più preciso, ecco le sue dimensioni esatte:

  • Larghezza: 12,3 mm;
  • Altezza: 8,8 mm;
  • Spessore: 0,67 mm.

Ciò che preoccupa, come già detto, non è la larghezza o l’altezza, soprattutto se si passa da una Micro SIM, bensì lo spessore. Quest’ultimo, infatti, tramite la carta vetrata che userete, insieme alla forbice, se non ottenuto con cautela, potrà compromettere l’integrità della vostra scheda telefonica. Per questo vi consigliamo, se possibile, di sperimentare questa guida prima su una SIM inattiva, o comunque che non serva più di tanto, per poi attuare il tutto sulla vostra.

Nel caso vi serva un aiuto, abbiate dubbi o domande, non esitate a scrivere il tutto nei commenti di quest’articolo.

Siccome non specificato chiaramente nel testo sopra, poi, teniamo a precisare che, tra gli strumenti da usare per adattare la vostra SIM, oltre alla forbice e alla carta vetrata (molto fine), vi occorrerà anche un calibro, possibilmente digitale.

Comunque sia, anche piccole imperfezioni vi permetteranno ugualmente di inserire la Nano SIM modificata all’interno del vostro iPhone 5.

(46061 Visits)

Potrebbe interessarti anche: