A 15 anni cracka 259 siti in 90 giorni | Curiosità

Share

Cracker 15 anni

Un giovane ragazzo austriaco di 15 anni, è stato messo in manette, nonostante la sua giovane età, per le sue straordinarie doti di cracker.

Secondo quanto dichiarato dagli acquirenti, il ragazzo avrebbe crackato ben 259 siti web in soli 90 giorni, equivalenti a poco meno di tre mesi; il ragazzo ha ammesso subito le sue responsabilità, rivelando che, il tutto, sarebbe partito da un semplice gioco spinto unicamente dalla noia.

Lui stesso, ha rivelato che, mentre crackava i siti web, pubblicava i dati rubati su un account Twitter dal nome ”ACK! 3STX”; tra i portali attaccati ce ne sarebbero di diverso tipo, tutti di bassa e media utenza. Il suo anonimato nel periodo dei 90 giorni, inoltre, sarebbe stato assicurato da un’applicazione creata da lui stesso per mascherare il suo IP, che sarebbe stata a sua volta bypassata dopo diversi giorni dalla polizia postale austriaca.

Il ragazzo ora è in carcere con la accuse di appropriazione indebita, sottrazione illegale di dati sensibili e pubblicazione non autorizzata degli stessi. A quanto pare, appena uscirà tra qualche anno, avrà già alcuni posto di lavoro assicurati nell’ambito della sicurezza informatica, che sarà lui stesso a scegliere a seconda delle sue esigenze.

(2272 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 21 novembre 2012

    […] il resto cliccando qui curiosità, informazioni, Internet, Notizie Strane, Sicurezza Tagsandroid Anna Maria […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *