Installare Windows 8 su Mac [GUIDA]

Share

Installare Windows 8 su Mac

Siete in possesso di un computer con sistema operativo Mac ma vorreste provare il nuovo sistema operativo di Microsoft, Windows 8? Beh, che dirvi, Windows 8 è sicuramente un sistema operativo degno d’attenzione, considerando anche la sua richiesta da parte degli utenti e, in seguito alla richiesta di molti nostri utenti e dopo aver testato il tutto su un nostro MacBook, eccoci qui a spiegare in pochi e semplici passi come installare Windows 8 senza per forza rimuovere il sistema operativo Mac dal vostro computer.

La prima cosa che dovete sapere, è che a partire da Mac OS X Snow Leopard, Apple ha messo a disposizione una utility davvero interessante per i suoi utenti, per permettere di lavorare anche con sistemi operativi Windows. Parliamo dell’assistente Bootcamp, che potrete trovare andando nel vostro Mac e seguendo questa destinazione: Applicazioni > Utility.

Detto questo, avrete capito che l’installazione di Windows 8, oltre al vostro sistema operativo Mac, è più facile di quanto previsto. Tutto quello che dovrete fare, infatti, è avviare l’assistente Bootcamp e seguire la procedura guidata della quale, per maggiore chiarezza, di seguito descriveremo alcuni punti più importanti.

La prima cosa che noterete, avviando Bootcamp, è che la voce Windows 8 non è presente ma è possibile solo installare Windows 7. Bene, dovete sapere, che i driver per Windows 7 sono perfettamente compatibili con Windows 8, dunque, procedete salvando i file di supporto su una chiavetta USB e selezionando l’opzione ”Installa Windows 7”.

Ora, l’unica cosa che dovrete fare sarà attendere lo scaricamento dei driver che si salveranno sulla chiavetta USB e, quando richiesto, dividere in due il vostro Hard Disk, dedicando una partizione al nuovo sistema operativo che installerete. Quando l’assistente Bootcamp lo chiederà, poi, inserite il disco d’installazione di Windows 8 e, al riavvio del vostro Mac, installate il sistema operativo.

Alla fine dell’installazione di Windows 8, inserite la chiavetta USB su cui avete salvato i file di supporto di Windows 7 e lanciate il programma di installazione principale; attendete il completamento della procedura ed avrete finalmente terminato il tutto.

Prima di  terminare questa guida, però, teniamo a precisare che, per un veloce e soprattutto corretto funzionamento del tutto,  dovrete essere in possesso almeno di un computer Mac prodotto a partire dal 2008. Per il resto, per maggiore chiarezza sul funzionamento di Bootcamp, vi invitiamo a leggere direttamente le linee guide pubblicate dal sito Apple, che potrete trovare cliccando qui.

(16024 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

5 Risposte

  1. Bryan ha detto:

    Salve a tutti, ho un imac mid 2010 lo sto aggiornando in mountain lion, e volevo sapere da voi se una volta messo mountain lion posso installare windows 8 col cd non originale? Oppure me lo rileva dvd vuoto come faceva col vecchio snow leopard 10.6.8? Grazie in anticipo

  2. nico ha detto:

    ho un MacBook Pro 15 pollici, Metà 2009 -Processore 2,8 GHz Intel Core 2 Duo – Memoria 4 GB 1067 MHz DDR3-Grafica NVIDIA GeForce 9600M GT 512 MB-Software OS X 10.8.3 (12D78) posso installare WINDOWS 8???

    mi dice sempre: Boot Camp supporta solo l’installazione di Windows 7 su questo Mac. Inserisci un DVD con una versione completa di Windows 7.

    • Ernesto ha detto:

      Si puoi, tranquillamente 😉

    • iDaniel ha detto:

      No che non puoi, il supporto a Windows 8 per BootCamp è dato nativamente dalle versioni Mid-2010 (escludendo il MacBook Pro 13” di quell’anno).
      In alternativa, puoi inserire il disco di Windows 7 e, mentre il sistema viene riavviato, toglierlo e mettere quello di Windows 8.
      Dovrebbe installartelo comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *