Jailbreak tethered di iOS 6 e iOS 6.0.1 [GUIDA]

Share

Jailbreak Tethered iOS 6

 Avete aggiornato il vostro dispositivo Apple all’ultima versione di iOS 6? Ovvero la iOS 6.01? Oppure semplicemente avete ancora la prima versione di iOS 6, la 6.0, e vorreste effettuare il jailbreak proprio come ce l’avevate sul vostro caro vecchio iOS 5? Che dire, anche se non si tratta del jailbreak completo, in questo articolo spiegheremo proprio come eseguire il jailbreak tethered di iOS nelle versioni 6.0 e 6.0.1. Per jailbreak tethered, si intende che non bisogna mai spegnere il dispositivo, altrimenti al riavvio il tutto verrà disattivato.

Prima di procedere con la guida, teniamo a precisare che, quest’ultima, può essere attuata solo sui dispositivi di vecchia generazione e non sugli ultimi prodotti di casa Apple. Per essere più precisi, con questa guida potrete eseguire il jailbreak tethered solo se siete in possesso di un iPhone 3Gs, un iPhone 4 oppure di un iPod touch 4G. Se dunque avete acquistato un iPhone 5 o un iPod touch di ultima generazione, vi invitiamo a non seguire questo procedimento, altrimenti, oltre a perdere la garanzia del dispositivo, potrete provocare dei seri danni alla sua parte hardware e software; comunque sia, non ci riteniamo responsabili di qualsiasi uso ne venga fatto.

Passando al dunque, ecco di seguito il procedimento da seguire per il jailbreak tethered di iOS 6 e iOS 6.0.1:

  1. Assicuratevi di essere in possesso di un computer con sistema operativo Windows 7; se siete in possesso di un PC con sistema operativo Windows 8, avrete bisogno di installare un componente aggiuntivo, ovvero Microsoft .NET Framework 3.5, che potrete scaricare da qui;
  2. Per eseguire il jailbreak, ci serviremo dell’ultima versione del noto programma Sn0wbreeze, che potrete scaricare cliccando qui;
  3. Scaricate ora la versione del firmware che avete installato sul vostro dispositivo direttamente da sito ufficiale Apple (cliccate qui);
  4. Una volta che vi sarete forniti di tutto l’occorrente per proseguire, collegate il vostro dispositivo al PC tramite cavetto USB (senza lanciare iTunes);
  5. Ora, estraete l’archivo di Sn0wbreeze precedentemente scaricato e avviate il programma come amministratore (tasto destro del mouse, esegui come amministratore);
  6. Avviato il programa, cliccate su OK, poi su Next ed in seguito su ”Browse for IPSW”, selezionando il firmware precedentemente scaricato;
  7. Cliccate ora sul pulsante blu, cliccate su ”Simple Mode” e cliccate su ”Yes”;
  8. Attendete il processo; alla fine, il firmware modificato verrà salvato sul desktop o nella cartella di default impostata nel programma;
  9. Arrivati fin qui, cliccate su OK e successivamente su ”Start”;
  10. Seguite le indicazioni che vi appariranno nella procedura guidata per mettere il dispositivo in DFU mode (per maggiore chiarezza, cliccate qui);
  11. Lanciate ora iTunes, che, se avete correttamente messo il vostro dispositivo in modalità DFU (schermo nero), rileverà il vostro dispositivo in modalità di recupero;
  12. Selezionando ora il vostro dispositivo nella parte destra di iTunes, cliccate con il tasto destro e sulla voce ”Ripristina”, tenendo premuto il tasto Shift della vostra tastiera;
  13. Selezionate il firmware modificato che avete precedentemente creato con Sn0wbreeze e cliccate su OK;
  14. Sul vostro dispositivo, comparirà ora la modalità di ripristino, proprio come potete vedere nell’immagine in alto a questo post. Attendete la fine del processo che potrebbe richiedere anche più di 15 minuti;
  15. Alla fine, nella seconda schermata della Home, a dispositivo avviato, troverete l’icona Cydia. Non toccatela, ma continuate a leggere il passaggio numero 16;
  16. Mettete di nuovo il dispositivo in DFU Mode;
  17. Aprite la cartella iBooty (che troverete sul vostro desktop) e lanciate il programma al suo interno;
  18. Dal menu del programma, selezionate il vostro dispositivo e cliccate su Start;
  19. A questo punto, il vostro dispositivo verrà riavviato in modalità tether mode e potrete cominciare ad utilizzare Cydia;
  20. Possiamo dire che, se il tutto vi funziona correttamente, allora a questo punto avrete finalmente completato il jailbreak sul vostro dispositivo con iOS6 e potrete cominciare a divertirvi con Cydia.

(2933 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. casino online ha detto:

    Incredible points. Great arguments. Keep up the good effort.

  1. 4 dicembre 2012

    […] ad eseguire il jailbreak con Sn0wBreeze, programma alternativo a Redsn0w, non dovrete fare altro che cliccare qui e seguire la guida descritta. Tuttavia, il jailbreak tethered sarà identico a quello fatto con […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *