Come fare il Jailbreak di iOS 6.0.1

Share

Jailbreak iOS 6.0.1

 Se siete in possesso di un iPhone 4, 3GS, o iPod touch di quarta generazione ed avete eseguito l’ultimo aggiornamento firmware ad iOS 6.0.1, di seguito spiegheremo come fare il jailbreak su questi dispositivi.

Teniamo a precisare, prima di spiegarvi in pochi e semplici passi come procedere, che si tratta di un jailbreak tethered, visto che quello definitivo non è ancora disponibile e che, nel caso siate in possesso di un dispositivo Sim Locked, sarebbe bene non seguire questo procedimento, visto che all’ultimo l’iPhone in vostro possesso potrebbe risultare inutilizzabile.

Detto questo, vediamo come fare il jailbreak di iOS 6.0.1 su dispositivi Apple dotati di tipo pre-A5:

  1. Per prima cosa, scaricate Redsn0w 0.9.15b1 dai seguenti link:
    VERSIONE MAC
    VERSIONE WINDOWS
  2. Scaricate ora il firmware ”pulito” iOS 6.0 del vostro dispositivo da questa pagina;
  3.  Avviate Redsn0w;
  4. Recatevi su Extras -> Select IPSW e selezionate il firmware appena scaricato (deve essere la versione 6.0, non 6.0.1);
  5. Attendete che il programma verifichi la correttezza del file e cliccate sul tasto ”Back”;
  6. Dalla schermata principale del programma, recatevi a questo punto su Cydia e seguite le istruzioni sullo schermo per mettere il dispositivo in modalità DFU (cliccate qui se non vi è chiaro il passaggio);
  7. Una volta terminato il processo del programma, cliccate su “Autoboot this device when it connects in DFU mode” e, questo, vi permetterà di avviare il dispositivo in modalità jailbreak tethered.

Teniamo a precisare, trattandosi di jailbreak tethered, che riavviando il dispositivo senza collegarlo al computer con Redsn0w perderete l’effetto delle modifiche; tuttavia, nel caso vogliate eseguire nuovamente il jailbreak, non vi resta che seguire la stessa guida.

Prima di terminare questa guida, teniamo inoltre a dire che, nel caso foste abituati ad eseguire il jailbreak con Sn0wBreeze, programma alternativo a Redsn0w, non dovrete fare altro che cliccare qui e seguire la guida descritta. Tuttavia, il jailbreak tethered sarà identico a quello fatto con Redsn0w.

(16236 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

8 Risposte

  1. Billie ha detto:

    Nice blog here! Also your web site loads up very fast!

    What web host are you using? Can I get your affiliate link
    to your host? I wish my website loaded up as fast as yours lol

  2. Another very big part of Zynga is their poker series;
    Poker Blitz, and Zynga Poker. Participants play inside on the program subsequent to getting together in numerous tiered
    poker tables which have been set up relative towards the
    percentage of My – Space poker chips they have
    to buy in with. Enjoying heads up facebook poker chips
    in a very discouraged way of thinking could be a dangerous plan.

  3. Auro ha detto:

    a me nn compare cydia

  4. Davide ha detto:

    grande!!! il jailbreak va alla perfezione!!!

  5. alex ha detto:

    a me dice:” the following build was identifed:
    iPod4,1_6.=_10A403

    It will be used for the reset of redsn0w session ”
    dopo aver selezionato ” Select IPSW ” e aver insetito la ipsw scaricata cosa devo fare?

  6. carlo ha detto:

    ho un telefono iphone 4g sbloccato definitiavemente pero ha un problema hw mi dice di fare lattivazione e poi arrivo fino alla pagina dove dice “collegalo ad itunes” con il cavo usb e la nota musicale, poi collegato mi esce la scritta”è statorilevato un problema con il tuo iphone” e dice che l’iphone potrebbe essere danneggito e nn puo essere attivato per l’assistenze e andare in un centro apple per informazioni” in alto a sinistra la parola “cerco…” sia senza sim che con la sim.

    Cosa devo fare?

  7. Asdrubale ha detto:

    non va

  1. 5 febbraio 2013

    […] untethered per iOS 6 vi eravate già dilettati nel fare il jailbreak tethered, magari seguendo questa nostra guida, allora dovete sapere che non c’è bisogno di effettuare nuovamente il procedimento partendo […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *