Come vedere quanti computer e dispositivi sono connessi alla propria rete Wi-Fi

Share

Come vedere quanti computer e dispositivi sono connessi alla propria rete Wi-Fi

 Ad oggi, il modo più facile e veloce per collegare un computer ad internet è sicuramente la connessione wireless o wi-fi; fatto sta, che proprio per la facilità con cui ci si può connettere ad una di queste reti, non è difficile andare in contro a sgradevoli situazioni di sicurezza.

Anche se poco diffusi, infatti, in rete si trovano molti software e programmi di vario genere, usati principalmente da malintenzionati, che permettono di scoprire gli indirizzi IP e le password delle reti Wi-Fi di terze persone, senza per forza esserci a contatto.

Per questo, abbiamo deciso di scrivere questo articolo in cui spiegheremo in maniera chiara e semplice come verificare quanti computer, smartphone e altri tipi di dispositivi, sono connessi alla propria rete Wi-Fi, ricevendo anche un avviso ogni qualvolta possa connettersi un ”terzo incomodo”.

Invece di consigliarvi l’utilizzo di semplice programmi scanner, infatti, teniamo a consigliarvi invece l’utilizzo di WiFi Guard.

WiFi Guard, non è altro che un semplice programma gratuito e compatibile con tutti i tipi di sistemi operativi, ovvero Windows, Mac e Linux sia a 32 che a 64 bit, che vi permetterà, agendo in background, di tenere sotto controllo in maniera sicura la vostra connessione wireless; tutto ciò che dovrete fare, infatti, sarà scaricare il programma (da qui) e installarlo, per poi avviarlo. D’ora in poi, settando le semplici e intuitive impostazioni dello stesso, riceverete un avviso ogni qualvolta qualcuno si connetterà alla vostra rete, oltre ovviamente a tenere sotto controllo il numero di dispositivi connessi in ogni momento. Il programma, inoltre, a seconda delle esigenze, effettua scansioni di rete ad intervalli di tempo oppure manualmente.

Una volta che comunque avrete rilevato dispositivi intrusi e non identificati connessi alla vostra rete, potrete negargli l’accesso tramite il pannello di controllo del vostro modem o, semplicemente, cambiare la password della rete con una più complessa (alfanumerica con lettere maiuscole e minuscole).

(19529 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

2 Risposte

  1. lillo ha detto:

    davvero ottimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *