Come scegliere l’antivirus più adatto alle proprie esigenze

Share

Come scegliere l'antivirus

Alla fine avete rinunciato a fare ”troppo zapping” su internet per timore di prendere nuovi virus? Beh, che dirvi, le minacce sul web sono ovunque e, scansarle tutte, è davvero una gran fatica.

Fortunatamente, però, per gli utenti che vogliono navigare senza pensieri, sono stati creati gli antivirus che, come ben saprete, tendono a bloccare le minacce presenti sui siti internet e sui supporti in proprio possesso, ovvero malware, spyware e virus di ogni tipo, garantendo lunga vita ”a voi” e ai vostri PC.

Per questo, e per le continue domande che ci arrivano sotto i nostri articoli dedicati agli antivirus, abbiamo deciso di scrivere questa guida in cui vi consiglieremo come scegliere l’antivirus che fa al caso proprio.

Prima di cominciare però, bisogna dividersi, a seconda delle esigenze, in tre categorie: gli utenti che lavorano con il computer e internet, gli utenti che usano il computer per passatempo e divertimento e, infine, gli utenti che amano avere un computer dalle massime prestazioni per potersi godere al meglio i propri giochi preferiti; parliamo dei cosiddetti ”gamers”.

Se siete nella prima categoria, ovvero utilizzate il computer per lavoro, allora vi teniamo a consigliare un’antivirus a pagamento e, fra i migliori in circolazione, in particolare Kaspersky. Scaricandolo dal sito ufficiale nella versione che più si adatta alle proprie esigenze, avrete l’opportunità di usare Kaspersky per un periodo prova di ben 30 giorni, decidendo poi di passare all’acquisto usufruendo di quello che è attualmente considerato come l’antivirus più sicuro al mondo.

Il software antivirus di Kaspersky, disponibile in varie versioni e per le varie piattaforme (Mac, Windows, Android ecc.), è in continuo aggiornamento e, secondo i test effettuati da esperti e da moltissime riviste del settore, se usato con cautela riesce ad offrire una protezione integrale contro le minacce in circolazione. Per chi possiede più computer, inoltre, sul sito ufficiale sono sempre disponibili delle interessantissime promozioni a pacchetto; ad esempio, al momento è possibile acquistare la suite Kaspersky Internet Security al prezzo di 69,95 con licenza fino a 3 PC.

Passando ora alla seconda categoria di utenti, quelli che utilizzano il proprio computer per passatempo, per la visione di film in streaming, per stare sui social network, gestire la propria libreria musicale o quant’altro, allora in questo caso è bene consigliare un antivirus gratuito ma che, secondo i test effettuati, è il migliore in assoluto (sempre tra quelli free); parliamo di AVG Antivirus che, con la decennale esperienza nel settore dei virus da parte dei suoi creatori, grazie ai continui aggiornamenti riesce a riconoscere oltre il 95% delle minacce presenti in rete, bloccandone l’85%. Insomma, una soluzione con qualche carenza ma, se il computer non è per voi un fattore primario della vostra esistenza, allora sicuramente basterà.

Prima di passare all’ultima categoria di utenti, teniamo a precisare che, proprio come Kaspersky, AVG è multipiattaforma ed è disponibile in diverse versioni a seconda delle esigenze.

Eccoci ora alla fascia di utenti più ”complicata”, quella dei gamers. Se utilizzate infatti il vostro computer per giocare online e per sfidare i vostri amici facendogli capire ”i vantaggi di non avere una game console”, è bene sapere che proteggere il proprio PC molte volte può significare anche limitarne le prestazioni. Per questo, teniamo a consigliarvi il software antivirus gratuito più leggero e performante in circolazione (ma non per questo non efficace) Avira Antivirus Free, di cui abbiamo parlato anche nei nostri articoli precedenti.

Avira Antivirus Free, differentemente dagli altri tipi di antivirus, mette in primo piano le esigenze degli utenti, rendendosi estremamente personalizzabile e facile da usare. Per questo è considerato tra i più scaricati in assoluto e, in confronto agli altri antivirus più efficaci, riesce anche lui a garantire una buona protezione totale, seppur non adatto all’utilizzo commerciale.

Per i più esigenti, inoltre, Avira Antivirus è disponibile anche nella versione a pagamento e, quest’ultima, riesce davvero a stupire in fatto di velocità e facilità d’uso, garantendo un’ottima protezione.

Prima di lasciarvi con questa guida, teniamo a precisarvi che, anche se abbiamo citato solo 3 dei centinaia di antivirus attualmente in circolazione, ciò non vuol dire che gli altri abbiano prestazioni inferiori o siano di scarsa qualità. Le nostre recensioni vengono dalle nostre esperienze e, se volete condividere con noi anche le vostre, non dovrete fare altro che affidarvi ai commenti dei post. Saremo lieti di prenderne visione.

(2235 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. Mariano ha detto:

    Non è facile ma se come me scarichi di tutto usa Nod32, se usi il Pc per andare su Facebook Avg è ottimo.Ricordatevi che l Antivirus FREE si differenzia dalla versione Pro , la versione Free usa il real-Time solo se il pc è attaccato da Malware la versione PRO usa il rial-time sempre in Bhegraund.Poi ve lo dico con sincerità se il virus è fatto bene potete tenere il migliore Antivirus il virus entra.Un saluto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *