Trucchi Pou per Android: come avere monete infinite

Share

Trucchi Pou per Android

Anche voi siete degli appassionati di Pou e ci perdete ore a giocare con il vostro smartphone Android? E allora con questa guida ecco a voi come fare per avere monete infinite durante il gioco.

Pou, per chi non lo sapesse, è un gioco per Android molto simpatico, considerato da tanti come la ”versione moderna del tamagochi”; durante il gioco, ci si dovrà prendere cura di un animaletto digitale, facendolo crescere sano e facendolo divertire e fare nuove amicizie.

Tra tutti i trucchi disponibili per Pou, quello più interessante risulta sicuramente quello per avere monete infinite. Vediamo di seguito come fare:

  1. Se avete già installato Pou sul vostro smartphone Android, disinstallatelo (perderete tutti i progressi fatti durante il gioco);
  2. Scaricate ora l’Apk modificata del gioco cliccando qui;
  3. Installate ora l’Apk modificata seguendo questa guida se siete alle prime armi.

Buon divertimento e ricordate che, se siete degli appassionati di giochi, nella nostra sezione ”Trucchi per giochi” potrete trovare tutto quello che vi occorre per i migliori giochi del momento.

(165 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

12 Risposte

  1. agnese ha detto:

    Ma ci sono virus? :O

  2. Riccardo ha detto:

    Sí, è molto bello ma non è aggiornato!
    Qualcuno sa come si può aggiornare?
    Avendolo scaricato qui e non dal Play Store non vorrei che non fosse possibile aggiornarlo.
    Grazie.
    Ciao 🙂

  3. Dany ha detto:

    Ho un samsung galaxi pochet e quando clicco i ldownaload mi esce un ‘ applicazione di play store di nome:
    Baidu Broswer

  4. laura ha detto:

    scusate me ve bene anche con il galaxy next???

  5. Giust ha detto:

    Ma io ho l’iphone :c

  6. angelo ha detto:

    Trucchi pou
    Molto bello

  7. angelo ha detto:

    Molto bello avere i trucchi di pou

  1. 30 settembre 2013

    […] avervi riportato i trucchi per avere monete infinite in Pou per Android, eccoci fare lo stesso su iPhone con questo articolo che peraltro ci è stato richiesto da molti […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *