Le 9 cose che non sapevi ma che devi assolutamente sapere di Facebook

Share

Cose che non sapevi di Facebook

Credi di essere ”un mago” di Facebook? Di conoscere tutte le sue funzioni, ovvero tutte quelle che soddisfano le tue esigenze? Beh, allora sappi che ci sono molte cose che ancora non sai, forse perchè sono nascoste, forse perchè nessuno si spinge a vedere oltre, che sicuramente ti saranno d’aiuto e miglioreranno la tua esperienza utente.

Vediamole di seguito con la lista delle 9 cose che non sapevi ma che devi assolutamente sapere di Facebook:

  1. Attivare il nuovo diario su Facebook – Il rollout del nuovo diario Facebook è già iniziato ma procede molto lentamente. Se volete già attivarlo sul vostro profilo, andate in Impostazioni e selezionate come lingua principale l’inglese, scegliendo dal menu ”English (US)”. Potrete ricambiarla in qualsiasi momento;
  2. Usare foto profilo come Emoticon in Chat – Vi piacerebbe sperimentare queste innovative faccine? E allora inserite [[NOMEUTENTE]] nella barra della chat, dove NOMEUTENTE dovrà essere sostituito con il nome di ogni utente che volete venga rappresentato graficamente in chat;
  3. Trovare i colleghi con i quali non si è connessi – Volete trovare i vostri colleghi su Facebook grazie alle nuove potenzialità introdotte nel nuovo motore di ricerca? E allora inserite nella barra di ricerca “randos at NOMEAZIENDA”, dove ovviamente NOMEAZIENDA andrà sostituito con l’azienda in cui si lavora e come risultato avrete tutte le persone che condividono il vostro posto di lavoro;
  4. Weird Face – Avete mai sentito parlare di Chris Putnam? Beh, se la risposta è no allora sentite questa: C’era una volta un ragazzo di nome Chris Putnam, aveva diciannove anni, e decise che era giunto il momento di provare il suo valore a tutto il mondo, e così,  insieme ai suoi fidi amici e aiutanti Marcel Laverdet e Kyle Stoneman, creò un worm per Facebook che si replicava tramite un un exploit XSS. Ebbene, dopo aver messo quasi KO il social network, Zuckerberg decise di assumerlo a lavorare per lui. Tra i simpaticissimi scherzi da hacker, nella lista delle emoticon di Facebook, ce n’è una dedicata proprio a Chris Putnam, è la ‘Weird face’  e si richiama digitando nella chat di Facebook la stringa :putnam:
  5. Messaggi a pagamento – Quando inviate un messaggio ad una persona che non è nei vostri amici, il messaggio gli sarà recapitato comunque ma il destinatario non riceverà alcuna notifica, visto che il messaggio andrà a finire nella cartella ”Altro”. Per questo Mark Zuckerberg decise di introdurre tempo fa i ”Messaggi a pagamento”. Per mandarne uno, basta selezionare cliccare in basso alla finestra del messaggio sulla voce ”Altro” e richiedere l’invio direttamente nella casella principale al destinatario. Il costo per questa operazioni è di 74 centesimi di euro circa.
  6. Inglese Piratesco – Siete degli amanti de ”I Pirati dei Caraibi”? E allora, se proprio volete sentirvi a vostro agio su Facebook, potrete godere di un accorgimento che sicuramente farà al vostro caso. Tramite le impostazioni del profilo sul social network infatti, sarà possibile attivare la lingua “English Pirate”, che trasformerà il profilo in un vero e proprio diario di bordo tenuto da una ciurma di pirati.
  7. Inglese Sottosopra – Volete sfidare la vostra mente? E allora eccovi un piccolo suggerimento che vi farà stancare in circa 2 minuti. Andate nelle impostazioni del vostro profilo e attivate la lingua “English (Upside Down)” che ribalterà tutto il testo del vostro diario di Facebook, facendo diventare le cose ancora più complicate.
  8. Disattivare la notifica di lettura – Per farlo c’è un modo molto semplice che però richiede l’utilizzo del browser Chrome. Parliamo dell’installazione del plugin Facebook Message Seen Notification Remover che potrete trovare cliccando qui.
  9. Scoprire chi vi ha rimosso dagli amici – Vorreste tanto sapere chi vi elimina dagli amici? E allora iscrivetevi al sito web ”Who deleted me” con le vostre credenziali di Facebook e, periodicamente, potrete sapere chi vi elimina dagli amici e vedere un pratico resoconto di tutte le persone che avete aggiunto.

(4 Visits)

Share

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 23 febbraio 2014

    […] si è diffuso ormai in Italia da molti anni e, dopo avervi svelato alcuni dei suoi ”segreti” in questo nostro articolo precedente, eccoci con un nuovo post in cui vi elencheremo tramite delle simpatiche immagini 10 cose che […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *